Parlamento Europeo Sede, Abilitazione Romania, Consiglio Di Stato, Comune Di Rivoli Ufficio Tecnico, Storie Di Sepúlveda, Gioco Arcade Significato, Rosa Udinese 2015 16, Luciano De Crescenzo Frasi Caffè, Master A46 Pegaso, Curare L'autismo In Svizzera, Unifg Tfa Sostegno 2020, Errore E1 Haier, Docente Privacy Offerte Lavoro, Libro Con Coda Di Balena Titolo, Psycho Testo, Traduzione, Il Gruffalò Pdf, " /> Parlamento Europeo Sede, Abilitazione Romania, Consiglio Di Stato, Comune Di Rivoli Ufficio Tecnico, Storie Di Sepúlveda, Gioco Arcade Significato, Rosa Udinese 2015 16, Luciano De Crescenzo Frasi Caffè, Master A46 Pegaso, Curare L'autismo In Svizzera, Unifg Tfa Sostegno 2020, Errore E1 Haier, Docente Privacy Offerte Lavoro, Libro Con Coda Di Balena Titolo, Psycho Testo, Traduzione, Il Gruffalò Pdf, " />

45 comma 2 del decreto legislativo n 95 2017

Pubblicato da il

Il provvedimento di cessazione dal servizio permanente è adottato con determinazione del Comandante generale della guardia di finanza. L’anzianità maturata nel ruolo è computata ai fini dell’avanzamento alla qualifica superiore; o) il maestro vice direttore della banda musicale del Corpo di polizia penitenziaria assume la qualifica di maestro vice direttore – commissario capo prevista dall’articolo 2, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 18 settembre 2006, n. 276, come modificato dal presente decreto. Al personale appartenente al ruolo degli orchestrali della banda musicale della Polizia di Stato si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di cui alle lettere h-bis), i-bis), l-bis), q-bis), rr-bis), ss-bis), tt-bis), bbb-bis), secondo le anzianità previste dalla predetta tabella G [55];      eee) con decorrenza 1° gennaio 2017:      1) il personale appartenente al ruolo degli operatori e collaboratori, dei revisori e dei periti del settore sanitario, nelle more delle procedure di cui alle lettere ll), mm), mm-bis), mm-ter) e nn), accede, rispettivamente, al ruolo degli agenti, assistenti e sovrintendenti tecnici e al ruolo degli ispettori tecnici del settore supporto logistico, continuando a svolgere le funzioni del settore sanitario e successivamente, qualora non acceda alle qualifiche dei ruoli superiori del settore sanitario o psicologico a seguito della procedura concorsuale previste, permane nel settore supporto logistico, senza più le funzioni del settore sanitario, mantenendo la stessa anzianità posseduta nel precedente ruolo;      2) il personale appartenente al ruolo degli operatori e collaboratori, dei revisori e dei periti dei settori non più previsti dal decreto ministeriale di cui all'articolo 1 del decreto del Presidente della Repubblica 24 aprile 1982, n. 337, nelle more delle procedure di cui alle lettere ll), mm), mm-bis), mm-ter) e nn), accede, rispettivamente, al ruolo degli agenti, assistenti e sovrintendenti tecnici e al ruolo degli ispettori tecnici del settore supporto logistico, continuando a svolgere le funzioni precedenti e successivamente, qualora non acceda alle qualifiche dei ruoli superiori a seguito delle procedure concorsuali previste, permane nel settore supporto logistico, mantenendo la stessa anzianità posseduta nel precedente ruolo [56];      fff) la dotazione organica complessiva del ruolo degli agenti e assistenti tecnici e del ruolo dei sovrintendenti tecnici, fermo restando quanto previsto dalla lettera ll) e mm), è ridotta, dal 31 dicembre 2018 al 31 dicembre 2026, rispettivamente, da 1.905 a 1.000 unità e da 1.838 a 852 unità. 17 del D.Lgs.      Art. Per il personale che, alla data del 1° gennaio 2018, abbia maturato una anzianità di tredici anni dal conseguimento della nomina al ruolo dei commissari o ad ufficiale e riveste la qualifica di commissario capo, vice questore aggiunto e vice questore e qualifiche e gradi corrispondenti, fino all’inquadramento nel livello retributivo del vice questore e qualifiche e gradi corrispondenti con più di diciotto anni dal conseguimento della nomina al ruolo dei commissari o ad ufficiale, il compenso per lavoro straordinario continua ad essere corrisposto nelle seguenti misure orarie lorde: euro 24,20 feriale diurno; euro 27,35 feriale notturno o festivo diurno; euro 31,56 festivo notturno. 22 giugno 2017, n. 143 - S.O.      3. 5-ter (Corso di formazione per l'accesso alla qualifica di vice commissario). – 1.      60-ter. 27 dicembre 2019, n. 172. I tempi sono ridotti per la metà per il corso previsto dall'articolo 9, comma 2. [112] Comma inserito dall'art. – 1. Gli stessi sono assegnati ai servizi d'istituto secondo le modalità previste dall'articolo 4, comma 8, ferma restando la permanenza nella sede di prima assegnazione per un periodo non inferiore a due anni, fatto salvo quanto previsto dall'articolo 55, comma 4, del decreto del Presidente della Repubblica 24 aprile 1982, n. 335.»;      z) l'articolo 33 è sostituito dal seguente:      «Art. - 1. Gli appuntati scelti vincitori del concorso per sovrintendenti dell’Arma dei carabinieri, di cui all’articolo 690, comma 4, lettera a) frequentano, anche con modalità telematica, un corso di formazione professionale, di durata non inferiore a un mese. 2199-bis (Regime transitorio per l'arruolamento nel ruolo appuntati e carabinieri). Le riduzioni delle permanenze previste nella fase transitoria dalle disposizioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettere h-bis), i-bis), l-bis), q-bis), rr-bis), ss-bis), tt-bis), bbb-bis) e ddd-bis), si applicano in modo che agli appartenenti al ruolo degli ispettori e degli ispettori tecnici che, per già ottenuta promozione o attribuzione di denominazioni di «coordinatore», non possono fruire, in tutto o in parte, delle riduzioni a regime delle permanenze in qualifica ai fini dell'accesso allo scrutinio ovvero, per il ruolo degli orchestrali della Banda musicale della Polizia di Stato, ai fini dell'avanzamento per anzianità senza demerito, alle qualifiche di ispettore capo e di ispettore superiore, e qualifiche equiparate, introdotte, a regime, dal decreto legislativo adottato in esercizio della delega di cui all'articolo 1, comma 2, lettera b), della legge 1 dicembre 2018, n. 132, siano comunque riconosciute, in misura corrispondente, riduzioni transitorie delle permanenze in qualifica previste dalle suddette disposizioni ai fini dell'accesso alla qualifica superiore, e, in subordine, ai fini dell'attribuzione della denominazione di «coordinatore». Disposizioni transitorie e comuni per la Polizia di Stato, Art. Un’ulteriore promozione per merito straordinario non può essere conferita se non siano trascorsi almeno tre anni dalla precedente. Per il conseguimento della qualifica speciale, fermi restando gli altri requisiti, in deroga alla permanenza nel grado prevista dall'articolo 1325-quater, gli appuntati scelti non rientranti nella previsione di cui al comma 1 e in servizio il 31 dicembre 2016, sono portati in avanzamento dopo 7 anni di permanenza nel grado. In relazione alla posizione in graduatoria, sono promossi secondo le modalità indicate nel comma 1.»; f) dopo l’articolo 1295 è inserito il seguente: «Art. – 1.      15.      30-quater. 38 del D.Lgs. Gli ispettori superiori e gli ispettori superiori tecnici in possesso della qualifica al 1° gennaio 2020 e che hanno conseguito la qualifica di ispettore superiore o di ispettore superiore tecnico nell'anno 2016 sono ammessi allo scrutinio per l'accesso alla qualifica di sostituto commissario e di sostituto commissario tecnico, in deroga alle disposizioni di cui all'articolo 30-ter del decreto del Presidente della Repubblica 30 ottobre 1992, n. 443 e di cui all'articolo 22-bis del decreto legislativo 9 settembre 2010, n. 162, con decorrenza 1° gennaio 2020, con successiva ammissione alla procedura per l'attribuzione della denominazione di «coordinatore» con decorrenza non antecedente al 1° gennaio 2025 [175]. – 1. Prima del collocamento in aspettativa per infermità ai militari di cui al comma 1 sono concessi i periodi di licenza non ancora fruiti. Gli ispettori e gli ispettori tecnici che al 1° gennaio 2020 hanno maturato una anzianità nella qualifica pari o superiore a sei anni sono ammessi allo scrutinio per l'accesso alla qualifica di ispettore capo con decorrenza dal 1° gennaio 2020, secondo le disposizioni di cui all'articolo 30 del decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443, e di cui all'articolo 21 del decreto legislativo 9 settembre 2010, n. 162 [173]. Gli appuntati e i carabinieri giudicati non idonei sono valutati nuovamente dopo un anno. [136] Lettera così modificata dall'art.      14-septies. L’attività dei medici della Polizia di Stato di cui al comma 1 può essere svolta nei riguardi del personale di altri enti e pubbliche amministrazioni, tramite stipula di accordi e convenzioni con il Dipartimento della pubblica sicurezza.»; nn) l’articolo 45 è sostituito dal seguente: «Art. Art. Al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, sono apportate le seguenti modificazioni: 1) alla lettera a), dopo le parole: «Titolo IV», sono aggiunte le seguenti: «, eccetto l’articolo 806»; 2) dopo la lettera d), sono aggiunte le seguenti: 3) dopo la lettera g-bis), è aggiunta la seguente: 4) alla lettera bb), la parola: «il» è sostituita dalle seguenti: «la sezione I del»; 5) dopo la lettera ff), è aggiunta la seguente: 1) al comma 1, la lettera a) è sostituita dalla seguente: «a) siano in possesso dei requisiti di cui alle lettere a), b), c), d), e), f), g) e g-bis) dell’articolo 5, comma 1, del decreto legislativo 19 marzo 2001, n. 69»; «3. [123] Comma così modificato dall'art. Al decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 199 sono apportate le seguenti modificazioni: a) all’articolo 3, comma 1, le parole: «alla data del 1° settembre 1995, è pari a 26.807 unità» sono sostituite dalle seguenti: «alla data del 1° gennaio 2017, è pari a 23.313 unità»; 1) al comma 2, le parole: «attività di istruzione nei limiti delle capacità professionali possedute» sono sostituite dalle seguenti: «compiti di insegnamento, formazione e istruzione del personale del medesimo Corpo, in relazione alla professionalità posseduta»; 2) dopo il comma 2, sono aggiunti i seguenti: «2-bis. 736 (Corso applicativo per ufficiali del ruolo normale). Il titolo di studio per l'accesso al ruolo degli appuntati e carabinieri di cui all'articolo 706 non è richiesto per i volontari delle Forze armate reclutati ai sensi degli articoli 703 e 2199 e in servizio alla data del 31 dicembre 2020, ovvero congedati entro la stessa data.»;      d) l'articolo 2203-ter è abrogato. La qualifica di qualifica speciale è attribuita, previa verifica del possesso dei requisiti da parte dalla commissione di cui all'articolo 1047, agli appuntati scelti che:      2.      4. 3. 37 del D.Lgs. Con il medesimo decreto sono, altresì, previste le eventuali forme di preselezione per la partecipazione al concorso, le prove di esame scritte ed orali, le prime in numero non inferiore a due, le modalità di svolgimento del concorso, di composizione della commissione esaminatrice e di formazione della graduatoria, le categorie dei titoli da ammettere a valutazione ed il punteggio da attribuire a ciascuna di esse. al decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 95, concernente disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze di polizia (35) (articolo 8, commi 1, lettera a), 5 e 6, ... comma 365, lettera c); il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 27 febbraio 2017, 5 ottobre 2018, n. 126. Il requisito relativo al grado deve essere posseduto alla data di indizione del concorso. a) dopo l’articolo 2243 sono inseriti i seguenti: «Art. La promozione alla qualifica di direttore tecnico principale si consegue, mediante scrutinio per merito comparativo, a ruolo aperto, dopo sei anni di effettivo servizio nella qualifica di direttore tecnico.      2. Le modalità di svolgimento del concorso straordinario, le prove di esame, la valutazione dei titoli, la composizione della Commissione e la formazione della graduatoria, sono stabilite dal bando di concorso in analogia a quanto previsto dagli articoli 10 e 13, del medesimo decreto n. 276 del 2006. Ai fini della determinazione della posizione in ruolo si terrà conto della votazione riportata da ciascuno nella rispettiva graduatoria di fine corso.      4. a) all’articolo 2206, comma 1, lettera b), dopo la parola: «normale» sono inserite le seguenti: «di cui all’articolo 651-bis, comma 1, lettera a)»; b) dopo l’articolo 2206-bis è inserito il seguente: «Art. 40 del D.Lgs. 4. Ai revisori capo che al 30 settembre 2017 hanno maturato un periodo di permanenza minimo uguale o superiore a quello previsto dal comma 9-bis dell'articolo 2247-bis, o conseguito la promozione entro il 31 dicembre 2012 e che non si trovino nelle condizioni di cui all'articolo 1051, è attribuita la qualifica di qualifica speciale con decorrenza dal 1° ottobre 2017. Essi sono preposti agli uffici o reparti non riservati ai funzionari con qualifica superiore determinati con decreto del capo della polizia-direttore generale della pubblica sicurezza ed esercitano le funzioni di cui al comma 1 partecipando all'attività dei funzionari con qualifica superiore della carriera dei funzionari tecnici e sostituiscono questi ultimi nella direzione di uffici e laboratori scientifici o didattici in caso di assenza o impedimento. Al personale del Corpo forestale dello Stato transitato nell'Arma dei carabinieri e nel Corpo della guardia di finanza, cui è stata irrogata la sanzione della riduzione dello stipendio di cui all'articolo 80 del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, in data antecedente al 1° gennaio 2017, si applica la disciplina di cui all'articolo 1369 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, esclusa ogni efficacia retroattiva [215]. 27 dicembre 2019, n. 172. La promozione a direttore tecnico capo del maestro vice direttore avviene in sovrannumero rispetto alla dotazione organica di direttore tecnico capo nella corrispondente carriera di cui alla tabella A, allegata al decreto del Presidente della Repubblica 24 aprile 1982, n. 337.»;      e) l'articolo 15-quinquies è sostituito dal seguente:      «Art. Entro il 31 dicembre 2019 è bandito, con determinazione del Comandante generale della Guardia di finanza, un concorso straordinario per dodici unità del ruolo esecutori della Banda musicale della Guardia di finanza riservato ai militari del medesimo Corpo che, alla data di indizione della procedura concorsuale, risultino in servizio presso il complesso bandistico musicale da almeno due anni. 2253-quinquies (Assunzione della qualifica di brigadiere capo qualifica speciale e di revisore capo qualifica speciale). Fino al completo esaurimento del ruolo forestale dei sovrintendenti di cui all’articolo 2212-bis, comma 3, la consistenza organica del ruolo sovrintendenti dell’Arma dei carabinieri di cui all’articolo 800, comma 3, si intende comprensiva delle unità del ruolo forestale dei sovrintendenti.      c) l'articolo 48-bis è sostituito dal seguente:      «Art. [92] Comma inserito dall'art. Per l’ammissione allo scrutinio per l’accesso alle qualifiche di primo dirigente e dirigente superiore il personale, nel corso della carriera, deve aver svolto incarichi in più istituti, scuole, servizi o uffici individuati con provvedimento del capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, d’intesa con il capo del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità relativamente alle articolazioni da esso dipendenti.»; 1) al comma 4 le parole: «del ruolo direttivo ordinario» sono sostituite dalle seguenti: «della carriera dei funzionari»; 2) dopo il comma 4 sono aggiunti i seguenti: «4-bis. Disposizioni transitorie e comuni per la Polizia di Stato, Disposizioni transitorie per la Polizia di Stato. Tali attività sono svolte con particolare riguardo all'esigenza di garantire gli obiettivi di sicurezza dell'istituto ivi compresi l'ordine e la disciplina nelle sezioni detentive ed il perfetto funzionamento degli impianti di controllo interni ed esterni e del servizio di vigilanza armata. All’articolo 1512, comma 1, lettera d) del codice dell’ordinamento militare di cui al decreto legislativo n. 66 del 2010, la parola: «speciale» è sostituita dalla seguente: «normale». [140] Lettera aggiunta dall'art. Le promozioni per merito straordinario di cui ai commi 1 e 2, decorrono dalla data del verificarsi del fatto e vengono conferite, anche in soprannumero riassorbibile, con decreto del capo del Dipartimento, su proposta della commissione prevista dall’art. I candidati che partecipano ai concorsi pubblici e interni nella Polizia di Stato devono mantenere i requisiti di ammissibilità previsti dai relativi bandi sino al termine delle procedure concorsuali, ad eccezione di quello relativo ai limiti di età. I vice commissari che superano l’esame di fine corso sono nominati commissari del ruolo ad esaurimento, secondo l’ordine della graduatoria di fine corso. 14-bis (Ordine di iscrizione a ruolo del personale appartenente al ruolo appuntati e finanzieri). Il ruolo dei sovrintendenti tecnici è articolato in tre qualifiche che assumono le seguenti denominazioni:      l) all'articolo 20-ter, sono apportate le seguenti modificazioni:      1) alla rubrica, le parole: «dei revisori tecnici» sono sostituite dalle seguenti: «dei sovrintendenti tecnici»;      2) al comma 1, le parole: «dei revisori tecnici» sono sostituite dalle seguenti: «dei sovrintendenti tecnici»;      3) al comma 3, le parole: «di revisore tecnico capo» sono sostituite dalle seguenti: «sovrintendente capo tecnico» e, infine, sono aggiunti i seguenti periodi; «In relazione al qualificato profilo professionale raggiunto, ai sovrintendenti capo tecnici, che maturano otto anni di effettivo servizio nella qualifica, possono essere affidati, anche permanendo nello stesso incarico, compiti di maggiore responsabilità, tra le mansioni previste dai commi 1 e 2, ed è attribuita, ferma restando la qualifica rivestita, la denominazione di «coordinatore», che determina, in relazione alla data di conferimento, preminenza gerarchica, anche nei casi di pari qualifica con diversa anzianità. 1) alla lettera b), dopo le parole: «da un generale di» sono inserite le seguenti: «corpo d’armata o di» e le parole: «o di brigata» sono sostituite dalle seguenti: «del ruolo normale»; 2) alla lettera c), dopo la parola: «cinque» sono inserite le seguenti: «generali di brigata o»; 4) alla lettera e), dopo le parole: «da un» sono inserite le seguenti: «generale di brigata o» e le parole: «tecnico-logistico» sono sostituite dalla seguente: «tecnico»; 5) alla lettera e-bis), dopo le parole: «da un» sono inserite le seguenti: «generale di brigata o»; 1.1) all’alinea, dopo la parola: «ufficiali», sono inserite le seguenti: «dell’Esercito italiano, della Marina militare e dell’Aeronautica militare»; 1.2) alla lettera a), le parole: «, maggiore per gli ufficiali dell’Arma dei carabinieri» sono soppresse; 1.3) alla lettera b), le parole: «esclusi gli ufficiali dell’Arma dei carabinieri,» sono soppresse; «1-bis. Al fine dell'accertamento dell'assenza di cause impeditive previste dall'articolo 1051, il personale di cui ai commi precedenti è valutato dalla commissione di cui all'articolo 1047 alla data del 30 settembre 2017. 3 e 4, del decreto legislativo n. 165 del 2001, continua a trovare piena applicazione la disciplina di cui all'articolo 14 del citato decreto legislativo n. 33 del 2013. A partire dal 1° gennaio 2027, le progressioni di carriera degli ufficiali del ruolo tecnico dell’Arma dei carabinieri sono stabilite dalla tabella 4, quadro III (specchio C). L'aspettativa senza assegni è utile ad ogni altro effetto in assenza di colpa del dipendente [95]. Il personale specializzato che concorre per tale riserva di posti non può concorrere, nel medesimo anno di riferimento, per la rimanente parte di posti disponibili.». Gli stessi svolgono mansioni di coordinamento del personale del medesimo ruolo, anche in servizi non operativi, al fine di assicurare lo svolgimento delle attività istituzionali. La qualifica di primo perito superiore è attribuita, previa verifica del possesso dei requisiti da parte dalla commissione di cui all’articolo 1047, ai periti superiori scelti che: c) nel triennio precedente hanno ottenuto, in sede di valutazione caratteristica, la qualifica di almeno «eccellente» o giudizio equivalente; 8-ter. 63 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, come sostituito dal comma 2 del presente articolo, è adottato entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge; da tale data sono soppresse le Per il successivo concorso, nell'ambito dei posti riservati ai sovrintendenti capo, il cinquanta per cento è riservato a quelli che hanno acquisito la qualifica secondo le permanenze nelle qualifiche previste il giorno precedente alla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo;      2) per il trenta per cento, al personale della Polizia di Stato che espleta funzioni di polizia, di cui alla lettera b), del medesimo articolo 27, comma 1, secondo le modalità ivi previste. 27 dicembre 2019, n. 172. (G.U. In relazione alle promozioni di cui al comma 2, al fine di garantire l’armonico sviluppo del ruolo, a parziale deroga di quanto previsto dall’articolo 1295-bis, comma 3, per gli anni 2025 e 2026 il numero delle promozioni annuali al grado di luogotenente è stabilito in misura non superiore a 1/13 della dotazione organica del ruolo ispettori dell’Arma dei carabinieri di cui all’articolo 800, comma 2, e per l’anno 2027 in misura non superiore a 1/18 della medesima dotazione organica.      2.      20. L'esito positivo delle procedure di cui al primo periodo rientra nell'ambito delle risorse ad esse destinate. 27 dicembre 2019, n. 172. Al personale delle forze di polizia, che ha ricoperto o ricopre incarichi non a termine presso altre Pubbliche amministrazioni per i quali è prevista dalla legge o da altra fonte normativa la ricostruzione della carriera all'atto del rientro nella medesima forza di polizia, salvo sussistano motivi ostativi previsti dalla legislazione vigente, è conferita la promozione:      a) fino al grado di vice questore e qualifiche e gradi corrispondenti, con decorrenza attribuita al primo dei funzionari e ufficiali promossi che lo segue nei ruoli di provenienza;      b) alla qualifica di primo dirigente e di dirigente superiore e gradi corrispondenti qualora, oltre al possesso dei requisiti previsti dalle specifiche disposizioni normative, il medesimo personale ha rivestito nei predetti incarichi la qualifica di seconda fascia, rispettivamente, di livello intermedio o iniziale ovvero di quello apicale o superiore o equiparate, con la medesima decorrenza attribuita al primo dei militari promossi che lo segue nei ruoli di provenienza.

Parlamento Europeo Sede, Abilitazione Romania, Consiglio Di Stato, Comune Di Rivoli Ufficio Tecnico, Storie Di Sepúlveda, Gioco Arcade Significato, Rosa Udinese 2015 16, Luciano De Crescenzo Frasi Caffè, Master A46 Pegaso, Curare L'autismo In Svizzera, Unifg Tfa Sostegno 2020, Errore E1 Haier, Docente Privacy Offerte Lavoro, Libro Con Coda Di Balena Titolo, Psycho Testo, Traduzione, Il Gruffalò Pdf,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *